malfermo

mal|fér|mo
agg.
av. 1836; dalla loc. mal fermo.


CO
1a. di qcs., che non si regge bene, instabile: una sedia dalle gambe malferme, un appoggio malfermo | di andatura o sim., vacillante, incerta: procedeva con passi malfermi, camminata malferma
1b. estens., di voce, che pronuncia i suoni in modo indeciso, debole, tremante, per l’emozione, la vecchiaia, ecc.: rispose con voce malferma
2. fig., non saldo, vacillante: fede, fiducia malferma, proposito malfermo; salute malferma | BU di animo, carattere o sim., incapace di reagire, insicuro
3. CO di qcn., che non è ben saldo sulle gambe, incerto nel camminare: un bimbo ancora malfermo, procedeva malferma sui tacchi
4a. CO predisposto alle malattie, cagionevole: essere malfermo di salute, è ormai anziano e malfermo
4b. BU fig., privo di forza d’animo, irrisoluto; indeciso
5. LE approssimato, poco chiaro: che cosa è il tuo passato logico se non la confusa e mal ferma distinzione di un momento dall’altro dello spirito? (Croce)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità