malora

ma||ra
s.f.inv.
av. 1375; dalla loc. mal’ora, cfr. fr. ant. malheure.

CO
situazione o evento doloroso che turba la vita di una persona; rovina, miseria: quella famiglia è ormai in malora

Polirematiche

andare in malora
loc.v.
CO
1. andare, finire male
2. andare a male, guastarsi
della malora
loc.agg.inv.
CO
grande, notevole: fa un freddo della malora, ho trovato un traffico della malora
in malora
loc.avv.
CO
al diavolo, all’inferno: va’ in malora! | LE in un momento disgraziato: dolente me che in mal’ora nacqui (Boccaccio).
mandare in malora
loc.v.
CO
1. mandare al diavolo: mandare in malora qcn.
2a. mandare a rotoli, far fallire: mandare in malora un’azienda
2b. guastare, far andare a male: il maltempo ha mandato in malora il raccolto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità