malore

ma||re
s.m.
av. 1292; der. di 2male con -ore, forse con influsso di dolore; nell’accez. 2 cfr. fr. malheur.


1a. CO malessere fisico, spec. improvviso e di breve durata: essere colti da malore; un malore momentaneo
1b. LE malattia: per cieco | malor, condotto della vita in forse (Leopardi) | epidemia: o che la natura del malore nol patisse, o che la ignoranza de’ mendicanti … non conoscesse da che si movesse … quasi tutti … morivano (Boccaccio)
1c. BU fig., stato di turbamento: corrose l’ossa dal malor civile (Carducci)
2. LE disgrazia, situazione dolorosa: tal si giaceva il misero | figliol del fallo primo, | dal dì che un’ineffabile | ira promessa all’imo | d’ogni malor gravollo (Manzoni)
3. OB difetto, magagna
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità