malva

màl|va
s.m. e f., s.m.inv.
1341-42; lat. malva(m), di orig. preind.; nell’accez. 2 cfr. lat. scient. Malva.


1a. s.f. AD erba annua o perenne molto diffusa in Europa, i cui fiori e foglie sono impiegati per la preparazione di infusi e decotti
1b. s.f. TS bot.com. pianta erbacea annua del genere Malva (Malva sylvestris)
2. s.f. TS bot. pianta erbacea annua del genere Malva, con foglie alterne, lobate, fiori solitari o fascicolati tra il lilla e il rosa | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Malvacee
3. s.f. TS farm. sostanza costituita da foglie di Malva sylvestris e Malva nicaensis, usata come emolliente
4. s.m.inv. CO colore lilla tendente al rosa; anche agg.inv.: una maglia malva
5. BU s.m. e f., chi si mostra indifferente nei confronti delle novità politiche; conservatore, moderato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità