mancipio

man||pio
s.m.
sec. XIV; dal lat. mancĭpĭu(m), der. di mancipāre “alienare, cedere la proprietà”, v. anche mancipazione.


TS dir.rom.
1a. diritto di proprietà su persone o cose
1b. => mancipazione
2a. schiavo acquistato mediante mancipazione
2b. LE estens., servo, schiavo: l’un di vertute, e non d’amor, mancipio (Petrarca)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità