manifestare

ma|ni|fe|stà|re
v.tr. e intr.
2ª metà XIII sec; dal lat. manifĕstāre, v. anche 2manifesto.


FO
1a. v.tr., far conoscere, esternare pensieri, intenzioni, sentimenti, ecc. con parole, a voce o per scritto o, anche, con altri mezzi d’espressione, come ad es. atti, gesti, moti del volto: manifestare un dubbio, un desiderio, manifestare la propria volontà, il proprio amore, il proprio dissenso
1b. v.tr., rendere palese, denotare: il suo comportamento manifesta una spiccata intelligenza
2. v.intr. (avere) partecipare a una pubblica manifestazione di protesta, di contestazione o di solidarietà: manifestare contro la riforma scolastica, contro la disoccupazione, per la pace
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità