manipolazione

ma|ni|po|la|zió|ne
s.f.
av. 1676; cfr. sp. manipulación.


CO
1. il manipolare, l’essere manipolato e il loro risultato
2. fig., modifica indotta nei valori e nei bisogni di un individuo o di un gruppo di individui, spec. servendosi dei mezzi di comunicazione di massa, allo scopo di esercitare un controllo in determinati settori sociali: manipolazione dell’opinione pubblica, dell’informazione
3. TS med. in fisioterapia, movimento passivo forzato di un’articolazione che supera il limite del suo movimento attivo
4. TS genet. => manipolazione genetica
5. TS telecom. formazione di segnali telegrafici mediante manipolatore

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità