mansarda

man|sàr|da
s.f.
sec. XVIII; dal fr. mansarde, da Mansard, nome dell’architetto francese F. Mansard (1598-1666).


1a. TS arch. particolare disposizione di un tetto, ottenuta spezzando la falda in due parti, una a pendenza normale, l’altra più inclinata e dotata di finestre verticali, che permette di rendere abitabile il sottotetto | il tipo di finestra propria di tale struttura
1b. CO estens., l’abitazione ricavata sotto un tetto di tale tipo
2. TS tess. tipo di essiccatoio per tessuti

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità