mantenimento

man|te|ni|mén|to
s.m.
sec. XIII;


CO
1. l’assicurare la continuità di qcs.; il fare in modo che qcs. duri a lungo, rimanga inalterato, non venga meno: il mantenimento della disciplina, dell’ordine pubblico | dieta di mantenimento, particolare regime alimentare che si segue dopo una dieta allo scopo di mantenere il peso forma raggiunto
2. il far durare in una determinata condizione, in una determinata situazione: mantenimento in funzione, in vita
3. il tenere fede a qcs.: il mantenimento di un impegno, della parola data
4. il provvedere ai mezzi di sostentamento per qcn.: il mantenimento dei figli
5. manutenzione di macchinari, strade, edifici e sim.

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità