mantice

màn|ti|ce
s.m.
av. 1342; lat. mantĭca(m) “bisaccia”, di orig. incerta, prob. attraverso il pl.


1. CO strumento atto ad aspirare e soffiare aria, usato attualmente in fucine da fabbro di tipo artigianale per alimentare il fuoco | soffietto usato per accendere il fuoco nei camini domestici | in strumenti musicali come l’organo, l’armonium o la fisarmonica, meccanismo destinato a fornire l’aria compressa necessaria alla produzione del suono
2. LE estens., il petto, il torace: invidia move il mantaco a’ sospiri (Dante)
3. CO nelle carrozze e nelle auto d’epoca: copertura pieghevole in pelle o in tela cerata
4. TS ferr. nei treni, protezione a soffietto di materiale impermeabile che ricopre il corridoio d’intercomunicazione tra le vetture
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità