1manto

màn|to
s.m.
av. 1321; dal lat. tardo mantu(m), tratto da mantellus “velo”.


1a. CO mantello di tessuto pregiato, lungo fino ai piedi, indossato spec. da papi, sovrani e altre autorità: manto papale, manto reale, ducale | con meton., la dignità papale o regale: vestire, rifiutare il manto
1b. LE veste femminile: ignoti vezzi sfuggono | dai manti (Foscolo)
2. LE fig., il corpo umano in quanto rivestimento dell’anima: qui dove ti spogli il mortal manto | di gloria impresse alte vestigia lasci (Tasso)
3. CO estens., strato uniforme che ricopre una superficie o uno spazio: manto nevoso, manto erboso
4a. CO fig., atteggiamento o comportamento diretto a dissimulare il vero; falsa apparenza: sotto il manto dell’amicizia è un ipocrita, si nasconde sotto un manto di falsa benevolenza
4b. LE fig., schermo: fa’ manto del vero a la menzogna (Tasso) | protezione, tutela
5. CO mantello di un animale, spec. del cavallo: quel cavallo ha un bellissimo manto grigio
6a. TS tecn. => mantello
6b. TS edil. l’insieme degli elementi che costituiscono la copertura di un tetto | serie di tavole poste sopra l’armatura provvisoria di una volta che costituiscono la forma del suo intradosso
7. TS arald. drappo di velluto accollato allo scudo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità