marea

ma||a
s.f.
av. 1348; dal fr. marée, der. di mer "mare".


AU 
1a. variazione periodica del livello della superficie del mare, causata principalmente dall’attrazione gravitazionale della Luna e del Sole
1b. la massa liquida del mare che è sotto l’influsso di tale fenomeno
2a. estens., grande o eccessiva quantità di liquido che scorra o venga versato: le strade sono state invase da una marea di fango
2b. fig., grande quantità di persone, animali o cose: una marea di persone ha risposto al nostro invito
2c. fig., turbinio di pensieri, sensazioni e sim.: aveva l’animo invaso da una marea di dubbi


Polirematiche

alta marea
loc.s.f.
CO
innalzamento del livello del mare sopra il livello normale
amplitudine di marea
loc.s.f.
TS geofis.
differenza tra il livello dell’alta e della bassa marea.
bassa marea
loc.s.f.
CO
fase di massimo abbassamento del livello marino
giorno di marea
loc.s.m.
TS geogr.
intervallo, mediamente di 24 ore e 51 minuti, fra due alte maree consecutive
idrometro di marea
loc.s.m.
TS tecn.
i. per la misurazione del livello delle maree
marea atmosferica
loc.s.f.
TS geofis.
fenomeno per cui l’atmosfera terrestre subisce oscillazioni irregolari a causa della forza gravitazionale della Luna e del Sole e dell’azione termica di quest’ultimo
marea fluviale
loc.s.f.
TS geofis.
corrente più o meno veloce che si propaga lungo il corso di un fiume sfociante in un mare dominato da ampie maree
marea lacustre
loc.s.f.
TS geofis.
mutamento periodico del livello delle acque di un lago
marea nera
loc.s.f.
CO
nel linguaggio giornalistico, strato di petrolio, fuoriuscito da una petroliera, da un oleodotto o sim., che copre e inquina un vasto tratto di mare.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità