martinella

mar|ti|nèl|la
s.f.
av. 1348; der. di Martino, nome del santo patrono dei cavalieri, con -ella femm., vd. -ello.


1. TS stor. nel Medioevo, campana che, in occasione di una guerra, veniva suonata ininterrottamente per invitare il popolo ai necessari preparativi e in seguito portata in battaglia sul carroccio
2. CO grosso campanello di cui i presidenti della camera dei deputati e del senato si servono per raccomandare la calma o imporre il silenzio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità