1martire

màr|ti|re
s.m. e f.
av. 1294; dal lat. martўre(m), dal gr. mártus, -uros “testimone”.

CO
1. nei primi secoli del cristianesimo, chi rendeva testimonianza della propria fede sopportando eroicamente persecuzioni e torture fino alla morte violenta; anche in funz. agg.: un santo martire
2. estens., chi sopporta pene e sofferenze molto grandi, anche fino al sacrificio della vita, per difendere un ideale o una causa: martiri della Resistenza
3. chi si dedica completamente a un’attività, affrontando grandi difficoltà e sacrifici: un martire della scienza
4. fig., persona sofferente per gravi dolori spec. fisici | chi è costretto a subire soprusi, maltrattamenti e sim.; anche scherz.: è una martire del marito; fare il martire, atteggiarsi a vittima
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità