marxismo

mar||ṣmo
s.m.
1905; der. di Marx, v. anche marxiano, con -ismo, cfr. ingl. marxisme.


TS filos., polit.
1. l’insieme delle teorie filosofico-storiche ed economiche e dei programmi politico-sociali elaborati da Marx in parte in collaborazione con F. Engels (1820-95): la concezione materialistica della storia o materialismo storico, la critica dell’idealismo e dell’economia classica borghese, la proposta di un socialismo non utopico ma scientifico, fondantesi cioè sull’analisi dell’economia e della società borghese
2. l’insieme delle correnti di pensiero e dei movimenti politici socialisti e comunisti più o meno convintamente e legittimamente ispirantisi alle teorie e proposte di Marx ed Engels, imposte, con irrigidimenti e semplificazioni, come filosofia di stato in URSS e altri stati a regime comunista nelle forme del marxismo-leninismo e del materialismo dialettico
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità