massa

màs|sa
s.f., avv.
av. 1250; lat. massa(m) propr. “pasta”.


FO
1. s.f., quantità di materia solida o fluida, omogenea o eterogenea, di forma e aspetto definito o indefinito, unita in modo da formare un tutto compatto: massa informe, di terra | porzione massiccia e compatta di materiale, blocco
2. s.f., mucchio, quantità di cose della stessa specie o di specie diverse, distinte e distinguibili: massa di rottami, di attrezzi; anche fig.: una massa di stupidaggini
3. s.f. TS sociol., polit. raggruppamento sociale connotato da affinità di carattere psicologico, etico e culturale, da comunanza di collocazione economica e politica, da identità di comportamento sociale, che coincide con la maggioranza della popolazione e si trova per lo più in posizione passiva e dipendente rispetto alle istituzioni economiche, politiche e culturali che gestiscono l’effettivo potere di un paese | la classe che detiene la forza lavoro in opposizione a quella che detiene i mezzi di produzione
4a. s.f. CO estens., maggioranza: la massa del paese è in rivolta; con valore spreg.: un programma che piace alle masse
4b. s.f. CO moltitudine, insieme di persone non omogenee: massa festante
5. s.f. CO spreg., gruppo di persone poco raccomandabili: massa di ladri, di fannulloni
6. s.f. TS stat. l’insieme complessivo degli elementi che danno luogo a un fenomeno collettivo
7. s.f. TS fis. grandezza fisica, attribuita a ogni corpo, che misura il rapporto tra la forza che sollecita il corpo e l’accelerazione con cui esso risponde (simb. 3m)
8. s.f. TS elettr. in un circuito stampato, il conduttore comune, spec. di dimensioni maggiori rispetto agli altri, per ridurre al minimo la resistenza alla corrente | nelle macchine e nelle apparecchiature elettriche, la carcassa o il telaio metallico, spec. collegati a terra | => terra
9a. s.f. TS arch., arte il volume di una costruzione o di una sua parte: l’equilibrio delle masse in un edificio
9b. s.f. TS pitt. addensamento del colore in un punto del dipinto al fine di raggiungere particolari effetti espressivi
10. s.f. TS mus. insieme di voci o di strumenti che partecipa all’esecuzione di un’opera vocale o musicale: massa dei fiati, massa corale
11. s.f. TS cinem., teatr. l’insieme delle comparse impiegate nella rappresentazione di scene che richiedono un ampio concorso di persone senza che alcuna di esse sostenga un ruolo specifico: scene di massa
12a. s.f. TS milit. grossa concentrazione di truppe radunate in una determinata località | contingente di uomini o mezzi che viene di volta in volta immesso in un’azione bellica
12b. s.f. TS milit. somma di denaro messa a disposizione di un corpo militare per sopperire al mantenimento e all’equipaggiamento delle truppe e per necessità particolari, amministrata da un consiglio di ufficiali: massa rancio, massa vettovaglie | quantità di vettovaglie e di mezzi necessari per una determinata campagna bellica
13. s.f. TS dir. il complesso dei beni, dei crediti e dei debiti considerati come un’unità in determinate circostanze, quali il fallimento, l’eredità, ecc.: massa fallimentare, ereditaria; massa attiva, passiva, le attività o le passività
14. s.f. TS stor. podere, fondo, masseria | riunione di poderi e case rurali in una specie di comune con propria amministrazione, di cui resta traccia in alcuni toponimi: Massa Carrara
15. s.f. TS stor. nel Medioevo, tipo di corporazione d’arte e di mestiere
16. s.f. LE impasto per fare il pane: buona è la massa cui ripose alcuno di puro grano, per il pan del giorno (Pascoli)
17. avv. RE sett., molto: massa grande

Polirematiche

architettura di masse
loc.s.f.
TS arch.
a. che fonda il suo valore espressivo sul rapporto tra i volumi dei suoi elementi
collegamento a massa
loc.s.m.
TS elettr.
=> collegamento a terra
comunicazione di massa
loc.s.f.
CO
spec. al pl., particolare tipo di comunicazione realizzata attraverso organi di stampa e mezzi audiovisivi per raggiungere un pubblico molto esteso
cultura di massa
loc.s.f.
TS sociol.
la c. standardizzata prodotta e diffusa dal sistema dei mass-media
di massa
loc.agg.inv.
CO
1. spec. nel linguaggio giornalistico e politico, di un determinato fenomeno, generale, comune, ordinario: turismo di massa
2. che ha una grande partecipazione, che ha un gran numero di iscritti: partito di massa
energia di massa
loc.s.f.
TS fis.
nella relatività speciale di Einstein, energia associata alla massa di un corpo fermo rispetto all’osservatore
in massa
loc.avv.
CO
in gran numero, in gran quantità: procedere, accorrere in massa
legge di conservazione della massa
loc.s.f.
TS fis.
l. formulata da Antoine-Laurent Lavoisier (1743-94), secondo cui in una reazione chimica la massa dei prodotti della reazione è equivalente a quella dei reagenti
leva in massa
loc.s.f.
TS milit.
arruolamento generale di civili volto a contrastare l’invasione di un esercito nemico.
massa atomica
loc.s.f.
TS chim.
numero che esprime il rapporto tra la massa di un atomo di un elemento chimico e un’opportuna unità di massa costituita dalla dodicesima parte dell’atomo di carbonio 12
massa circolante
loc.s.f.
TS econ.
l’insieme dei mezzi di pagamento monetari o creditizi in circolazione
massa critica
loc.s.f.
TS fis.
quantità minima di materiale fissile che, per una data configurazione del sistema, fa sì che la reazione a catena si inneschi spontaneamente
massa d’urto
loc.s.f.
TS milit.
contingente di truppe impiegato per spezzare il fronte nemico
massa gravitazionale
loc.s.f.
TS fis.
m. che determina l’intensità della forza gravitazionale che si esercita su un corpo, in base alla legge della gravitazione universale
massa inerziale
loc.s.f.
TS fis.
grandezza, misurata in grammi massa o in chilogrammi massa, che esprime il rapporto, costante per ogni corpo, tra la risultante delle forze ad esso applicate e l’accelerazione che ne consegue
massa invariante
loc.s.f.
TS fis.
m. che corrisponde all’energia totale del sistema nel riferimento di quiete del suo baricentro, in base al principio di equivalenza tra massa ed energia
massa mancante
loc.s.f.
TS astrofis.
=> materia oscura
massa relativistica
loc.s.f.
TS fis.
nella meccanica relativistica, massa di un corpo determinata dalla sua energia totale attraverso l’equivalenza massa-energia
massa specifica
loc.s.f.
TS fis.
rapporto tra la massa e il volume di un corpo
massa titoli
loc.s.f.
TS econ.
nel linguaggio bancario, insieme dei titoli di credito posseduti da una banca per far fronte prontamente alle richieste di acquisto della propria clientela.
mettere a massa
loc.v.
TS elettr.
stabilire un contatto con la terra
mezzi di comunicazione di massa
loc.s.m.pl.
CO
mass media
numero di massa
loc.s.m.
TS fis.
n. che esprime la quantità di protoni e neutroni nel nucleo atomico di un elemento ed è approssimativamente uguale al peso atomico (simb. A)
partito di massa
loc.s.m.
TS polit.
p. con un ampio numero di iscritti, espressione di un ampio consenso popolare
psicologia della massa
loc.s.f.
TS psic.
1. studio del comportamento di gruppi non organizzati o che presentano un’organizzazione provvisoria dove i singoli individui agiscono in modo simile senza aver significativi rapporti tra di loro
2. settore della psicologia sociale che ha per oggetto d’indagine i processi di massificazione
società di massa
loc.s.f.inv.
CO
s. che si contraddistingue per il generalizzarsi degli stessi valori, gusti, tendenze e comportamenti nella maggior parte della popolazione e per l’influsso dei mezzi di informazione, dei sistemi educativi e di organizzazione del lavoro
spettro di massa
loc.s.m.
TS ott.
s. ottenuto con gli spettrografi di massa, che mostra la distribuzione delle masse presenti nel campione gassoso analizzato
spettrografo di massa
loc.s.m.
TS fis.
dispositivo elettromagnetico per l’analisi delle masse di isotopi di nuclei pesanti
spettrometria di massa
loc.s.f.
TS ott.
tecnica che permette di analizzare la massa degli atomi in un gas mediante deflettori elettrici o magnetici che agiscono sugli ioni.
spettrometro di massa
loc.s.m.
TS ott.
spettrografo di massa munito di impianto elettrico per la rilevazione dei dati.
spettroscopia di massa
loc.s.f.
TS fis.
studio delle masse degli atomi o delle molecole di una sostanza
teatro di massa
loc.s.m.
TS teatr.
forma di spettacolo ideato per coinvolgere un gran numero di attori e di spettatori, teorizzata all’inizio del Novecento
unità di massa
loc.s.f.inv.
TS metrol.
u. di misura che adotta come unità fondamentali il grammo massa e il chilogrammo massa
unità di massa atomica
loc.s.f.inv.
TS chim.
massa corrispondente alla dodicesima parte dell’atomo del carbonio con numero di massa atomica 12 (abbr. u.m.a., simb. 3u)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità