massimalismo

mas|si|ma||ṣmo
s.m.
1918; dal fr. maximalisme, v. anche 1massimalista.


1. TS stor., polit. corrente del Partito Socialista Italiano fondata nel 1919 da G.M. Serrati, che, opponendosi al riformismo, si proponeva di realizzare pienamente gli obiettivi rivoluzionari e anticapitalistici del socialismo
2a. TS polit. estens., estremismo e radicalismo politico accentuati
2b. CO estens., atteggiamento intransigente che esclude ogni forma di conciliazione e di mediazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità