mastino

ma|stì|no
s.m.
av. 1292; dal fr. mastin, dal lat. *mansuetinus, sott. canis “cane”, der. di mansuetus “domestico”.


1. CO TS cinof. razza di cani di grossa taglia, con il muso breve, usati spec. per la difesa e la guardia | cane di tale razza
2. CO fig., persona burbera o tenace
3. TS sport nel calcio, difensore che marca molto stretto l’avversario

Polirematiche

mastino del Tibet
loc.s.m.
TS cinof.
razza di cani di grossa taglia, con pelo lungo spec. di colore nero con macchie fulve o dorate, orecchie pendenti, testa larga e massiccia | cane di tale razza
mastino inglese
loc.s.m.
TS cinof.
razza di cani di grossa taglia originari dell’Inghilterra, con mantello fulvo dorato e muso, orecchie e contorno degli occhi neri | cane di tale razza
mastino napoletano
loc.s.m.
CO
razza di cani di grossa taglia con pelo di colore grigio, nero o beige e pelle corrugata alla gola in forma di giogaia | cane di tale razza
mastino spagnolo
loc.s.m.
TS cinof.
razza di cani di grossa taglia con orecchie dritte e pelo corto bianco e nero | cane di tale razza.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità