2materiato

ma|te|rià|to
agg.
1304-08 nell'accez. 3; dal lat. materiātu(m), p.pass. di materiāre “costruire, spec. in legno”.


LE
1. composto di una determinata materia: materiati d’oro alti palagi | e torri ingenti (D’Annunzio)
2. reso o divenuto reale, corporeo, tangibile
3. fig., fornito di un determinato contenuto; permeato, compenetrato: quattordici canzoni sì d’amor comune come di vertù materiate (Dante)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità