matita

ma||ta
s.f.
av. 1533; lat. haematīte(m), sott. lapide(m) "pietra", v. anche ematite "pietra di ematite".


AU 
1. strumento per scrivere e disegnare costituito da un bastoncino sottile di grafite o di impasto colorato racchiuso in un cannello di legno: scarabocchiare con la matita, temperare la matita
2. prodotto cosmetico a forma di matita usato per colorare il contorno delle labbra o per dare risalto alla linea degli occhi o delle sopracciglia


Polirematiche

matita automatica
loc.s.f.
CO
quella dotata di pulsante che consente di far avanzare la mina man mano che si consuma, senza bisogno di temperarla
matita colorata
loc.s.f.
CO
pastello
matita copiativa
loc.s.f.
CO
quella con la mina costituita da grafite e violetto di anilina, il cui tratto è indelebile
matita emostatica
loc.s.f.
TS farm.
cilindretto costituito da sostanze atte ad arrestare emorragie superficiali di limitate proporzioni.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità