matrice

ma|trì|ce
s.f.
1304-08; dal lat. matrīce(m), der. di mater, -tris “madre”.


1. LE utero: quando l’umano seme cade nel suo recettaculo, cioè ne la matrice (Dante)
2. CO fig., causa prima, origine, fonte; elemento ispiratore di un fatto, un avvenimento, ecc.: matrice ideologica, matrice culturale, ricercare la matrice politica di un attentato
3. TS burocr. nei moduli costituiti da due parti separabili, quella che rimane all’emittente: la matrice di un assegno, di un biglietto cinematografico
4. TS tipogr. blocchetto di rame, nichel, ecc., che reca in forma rovesciata e incavata l’impronta di un segno grafico, da cui, per colata di lega metallica fusa, si ricavano i caratteri tipografici | denominazione generica delle forme, come ad es. le pagine di composizione tipografica, i flani stereotipici, le incisioni in rame o zinco, ecc., da cui si ricavano, su carta o altro materiale, un certo numero di impressioni uguali | foglio di carta o altro materiale ricoperto spec. di cera o di paraffina su cui, mediante macchina da scrivere o speciali pennini, si incidono testi o disegni riproducibili in un certo numero di copie con il ciclostile o altro duplicatore
5. TS tecn. stampo, forma con cui viene modellato, fabbricato o riprodotto un oggetto artigianale o industriale: matrice di una moneta, di una medaglia, la matrice dei dischi fonografici
6. TS mat. tabella di numeri o grandezze algebriche disposti su righe orizzontali e colonne verticali, impiegata per esprimere alcune proprietà algebriche o per eseguire determinati calcoli; matrice quadrata, in cui il numero delle righe è uguale a quello delle colonne
7. TS log. in logica matematica, espressione priva di quantificatori contrassegnata al suo termine da un punto esclamativo | non com. => tavola di verità
8. TS mineral. massa rocciosa nella quale è incluso o impiantato un minerale
9. TS geol. in un sedimento clastico, l’insieme dei clasti a granulometria più fine compresi fra i granuli di dimensioni maggiori
10. TS biol. sistema colloidale costituito da gel e da strutture macromolecolari

Polirematiche

caratteristica di una matrice
loc.s.f.
TS mat.
il numero massimo delle righe o delle colonne linearmente indipendenti della matrice stessa
matrice del pelo
loc.s.f.
TS anat.
porzione della radice, costituita da agglomerati di cellule, che rappresenta il punto di formazione del pelo
meccanica delle matrici
loc.s.f.
TS fis.
m. che si serve di operatori a carattere matriciale per rappresentare le grandezze osservabili
stampante a matrice d’aghi
loc.s.f.
TS elettron.
=> stampante ad aghi
teoria delle matrici
loc.s.f.
TS mat.
studio algebrico delle matrici e del loro impiego nella valutazione di procedimenti lineari
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità