medicamento

me|di|ca|mén|to
s.m.
av. 1342; dal lat. medicamĕntu(m), v. anche medicare.


1. CO TS farm. sostanza dotata di proprietà curative e usata per combattere le malattie, per alleviare la sofferenza fisica, per corroborare l’organismo: applicare un medicamento su una ferita
2. BU atto del medicare, somministrazione o applicazione di cure e farmaci appropriati ai singoli casi particolari
3. BU fig., rimedio, mezzo capace di lenire una sofferenza morale, di guarire un male spirituale, di porre riparo a una condizione infelice, sollievo, conforto

Polirematiche

medicamento chimico
loc.s.m.
TS farm.
farmaco a composizione definita con proprietà costanti
medicamento officinale
loc.s.m.
TS farm.
m. preparato di volta in volta in base ad una formula fissa stabilita dalla farmacopea.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità