medusa

me||ṣa
s.f.
1957; dal lat. scient. Medusa, da Medusa “Medusa”, per i filamenti che ricordano i serpenti che costituivano la capigliatura della Medusa, dal gr. Médusa.


1a. CO invertebrato marino con il corpo gelatinoso, diafano e a forma di ombrello, dotato di una frangia di sottili filamenti prensili, spesso fortemente urticanti
1b. TS zool. forma in cui possono presentarsi molte specie del phylum degli Cnidari
2. TS entom.com. farfalla del genere Erebia (Erebia medusa), presente in Italia sulle Alpi e sugli Appennini
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità