menabò

me|na|
s.m.inv.
1931; dal lomb. menabò, forse dalla loc. mena bò propr. “mena buoi”, con allusione alla funzione di traccia del lavoro.


TS tipogr., edit.
1. schema di lavoro di un progetto grafico, con le indicazioni necessarie per comporre i testi e inserire le illustrazioni
2. modello per l’impaginazione di un lavoro a stampa, costituito da fogli su cui sono incollati nell’ordine esatto i testi in bozza ritagliati e le copie delle illustrazioni
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità