mentecatto

men|te|càt|to
agg., s.m.
av. 1348; dalla loc. lat. mĕnte captu(m), comp. di mente, abl. di mens, mentis “mente”, e captus, p.pass. di capĕre “prendere”.


CO infermo di mente, detto spec. con intenzione ingiuriosa: comportarsi da mentecatto, è un povero mentecatto!, discorsi da mentecatto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.