mesomero

me|ṣò|me|ro
agg., s.m.
1957; comp. di meso- e 1-mero.


1a. agg. TS chim., fis. di struttura elettronicamente isomera che concorre all’equilibrio di risonanza
1b. s.m. TS chim., fis. ciascun composto avente tale struttura
2. s.m. TS embriol. nell’embrione dei Vertebrati, parte intermedia del mesoderma del tronco che connette ciascun sacchetto celomatico con l’ipomero
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità