1messo

més|so
s.m.
1219; lat. mĭssu(m), p.pass. di mittĕre “mandare”.


1. LE messaggero: gli venne un messo da certi suoi grandissimi amici d’Amalfi (Boccaccio) | ambasciatore
2. CO dipendente di enti pubblici o privati con l’incarico di recapitare cartelle, avvisi, eseguire comunicazioni, ecc.
3. OB messaggio, annuncio

Polirematiche

messo comunale
loc.s.m.
TS burocr.
dipendente dell’amministrazione comunale che ha il compito di notificare e consegnare gli atti del comune a cui appartiene
messo di conciliazione
loc.s.m.
TS burocr.
usciere dell’ufficio di conciliazione, in qualità di pubblico ufficiale esclusivamente nel territorio del comune a cui è limitata la competenza del conciliatore
messo di Dio
loc.s.m.
BU
angelo
messo esattoriale
loc.s.m.
TS burocr.
impiegato dell’esattoria con lo specifico compito di effettuare notifiche ai contribuenti
messo provinciale
loc.s.m.
TS burocr.
dipendente dell’amministrazione provinciale che ha il compito di notificare e consegnare gli atti delle province di appartenenza o di altre amministrazioni pubbliche che ne facciano richiesta.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità