metaplasmo

me|ta|plà|ṣmo
s.m.
1618; dal lat. metaplasmu(m), dal gr. metaplasmós propr. “trasformazione”, der. di metaplássō “rimodello”.


1. TS gramm. qualsiasi cambiamento fonetico che altera la forma per addizione, soppressione, fusione o spostamento
2. TS ling. fenomeno per cui una forma cambia di declinazione o di coniugazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità