meteco

me||co
s.m.
av. 1904; dal lat. tardo metoecu(m), dal gr. métoikos “colono”, comp. di meta- “oltre” e -oikos “2-eco”; nell’accez. 2 cfr. fr. métèque; nell’accez. 3 cfr. lat. scient. Metoecus.


1. TS stor. nell’antica Grecia, straniero che risiedeva stabilmente in una città stato godendo di prerogative giuridiche, ma non di diritti politici, ed era tenuto a pagare determinati tributi
2. LE spreg., straniero, forestiero: i nativi e i metèci | e gli stranieri approdati | da un’ora (D’Annunzio)
3. TS entom. coleottero del genere Meteco | con iniz. maiusc., genere della famiglia dei Ripiforidi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità