metonimia

me|to||mia, me|to|ni||a
s.f.
1529; dal lat. tardo metonўmĭa(m), dal gr. metōnumía, comp. di meta- “oltre” e ónuma “nome”.


1. TS ret. figura retorica consistente nell’espressione di un concetto con un termine diverso da quello proprio ma a esso legato da un rapporto di dipendenza (abbr. meton.)
2. TS psic. disturbo mentale per cui il paziente è incapace di usare i termini appropriati per definire un oggetto o una situazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità