1metro

|tro
s.m.
1801; dal fr. mètre, dal gr. métron “misura”.


FO
1a. nel sistema metrico decimale, l’unità di misura fondamentale della lunghezza, definita un tempo come quarantamilionesima parte del meridiano terrestre e attualmente ridefinita in rapporto alla velocità della luce (simb. 3m)
1b. estens., strumento di tale lunghezza impiegato per effettuare misurazioni, costituito da un regolo, rigido o pieghevole, o da una striscia di materiale flessibile, su cui sono riportate le suddivisioni in decimetri e centimentri: metro snodabile, a nastro, per falegnami
2. fig., canone di giudizio, criterio di valutazione: usare un metro severo, valuta tutto in base al suo metro; metro di paragone, di confronto, di giudizio
3. BU atteggiamento, modo di comportarsi

Polirematiche

duecento metri
loc.s.m.pl.
TS sport
=> duecento.
metro cubo
loc.s.m.
CO
unità di misura per il volume, corrispondente a un cubo che ha il lato di un metro (simb. m3, mc)
metro da sarto
loc.s.m.
CO
nastro centimetrato di tela cerata lungo solitamente un metro e mezzo, usato in sartoria
metro di paragone
loc.s.m.
CO
pietra di paragone
metro quadrato
loc.s.m.
CO
unità di misura per la superficie, corrispondente a un quadrato che ha il lato di un metro (simb. m2, mq)
metro quadro
loc.s.m.
CO
metro quadrato.
ohm al metro
loc.s.m.inv.
TS fis.
nel Sistema Internazionale, unità di misura della resistenza elettrica, misurata in ohm avendo come unità di riferimento un cubo di un m di lato
pizza al metro
loc.s.f.
CO
p. al mattone di forma rettangolare allungata che può essere frazionata in diverse porzioni fra più commensali
quattrocento metri
loc.s.m.pl.
TS sport
=> quattrocento.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità