micropilo

mi|crò|pi|lo
s.m.
1957; comp. di micro- e del gr. púlē “porta”.


1. TS zool. minuscolo canale di cui è provvista la membrana dell’uovo di numerosi Invertebrati e Teleostei, attraverso cui penetra lo spermatozoo durante la fecondazione
2. TS bot. minuscola apertura dell’ovulo delle piante, attraverso cui può entrare il budello pollinico
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità