microscopio a contrasto di fase

loc.s.m. 


TS ott.
m. che rende osservabile la struttura interna di un oggetto trasparente a debole contrasto, mediante la conversione in differenze di intensità delle differenze di fase che si producono tra la luce che attraversa le parti interne del campione e la luce diretta proveniente dal piano su cui tale campione è posto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità