migliaccio

mi|gliàc|cio
s.m.
1310-12; lat. miliacĕu(m) “di miglio”, v. anche 2miglio, cfr. lat. mediev. miliaccium “pane di miglio”.


TS gastr.
1a. torta dolce a base di farina di miglio, talvolta impastata con sangue suino, perché veniva fatta tradizionalmente nel periodo dell’uccisione del maiale
1b. torta di farina di mais, ciccioli di maiale e formaggio, tipica della zona di Napoli
2. TS metall. nel gergo dei fonditori, massa di metallo che non si miscela con gli altri componenti o che si solidifica innanzi tempo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità