mila

|la
agg.num.card.inv.
av. 1288; lat. tardo mīla, var. di milia, pl. di mille “mille”.

FO
1. unito ai numeri cardinali semplici o composti, nella scrittura unita o separata, forma la serie delle migliaia: due mila, centoquarantamila
2. mille: costa un centinaio di mila lire | estens., con valore indeterminato per indicare un gran numero: te l’ho detto non so quante mila volte
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità