minutaglia

mi|nu||glia
s.f.
av. 1388; lat. minutālia, propr. nt. pl. di minutalis “piccolo, insignificante”.


1. CO spec. al pl., insieme di cose piccole, inutili e di scarso valore: ha la cantina piena di ogni sorta di minutaglia | fig., piccolo particolare, minuzia: non dar peso a quella minutaglia
2. BU lett., spreg., l’insieme degli appartenenti alle classi meno abbienti
3. TS gastr. assortimento di pesciolini di diverse specie, adatti alla frittura
4. TS venat. selvaggina da penna di piccole dimensioni e poco pregiata
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità