1mirabolano

mi|ra|bo||no
s.m.
1ª metà XIII sec. nell'accez. 2; dal fr. myrobolan, dal lat. myrobalanum, dal gr. murobálanos, comp. di múron “unguento” e bálanos “ghianda”.


TS bot.com.
1. varietà di susino (Prunus cerasifera myrobalana) coltivato in Europa per i frutti succosi e aciduli, impiegato come portainnesto del susino domestico poiché è in grado di crescere anche in terreni aridi
2. denominazione dei frutti ricchi di tannino di varie piante della famiglia delle Combretacee che, essiccati e polverizzati, vengono usati nella concia delle pelli e, spec. in passato, nella farmacopea popolare come astringenti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità