miracolo

mi||co|lo
s.m.
av. 1292; dal lat. miracŭlu(m), der. di mirāri “ammirare, meravigliarsi”.


FO
1. fatto, evento straordinario estraneo all’ordine naturale delle cose e attribuito a forze o enti soprannaturali | nella teologia cattolica, fatto che trascende l’ordine e le leggi della natura, inteso come manifestazione della potenza e della misericordia di Dio: il miracolo della Resurrezione, i miracoli di Cristo, dei santi; credere ai, nei miracoli: credere, sperare che si realizzi qcs. di impossibile o molto improbabile
2a. estens., iperb., fatto che ha dell’incredibile, che suscita stupore e meraviglia per la sua inspiegabilità: è un miracolo che tu sia sano e salvo; miracolo!, che miracolo!, per esprimere ironicamente sorpresa, meraviglia, stupore per fatti o eventi insoliti: miracolo!, oggi il treno è puntuale
2b. iperb., azione dagli effetti insperati, intervento che ha la capacità di risolvere situazioni o circostanze difficili e problematiche: cercherò di aiutarti ma non pretendere miracoli; non si possono fare miracoli, per indicare la difficoltà o l’impossibilità di porre rimedio a qcs.
3. spec. al pl., opera artistica, scientifica o tecnica di eccezionale valore, di alta perfezione; frutto straordinario dell’ingegno, della mente umana: i miracoli della scienza, della tecnica, dell’arte
4. persona di qualità e caratteristiche straordinarie: è un miracolo di memoria, di ingegno, di virtù, di bellezza; anche in senso antifrastico: un miracolo di stupidità | con riferimento a cose: questo apparecchio è un miracolo di precisione
5. BU spec. al pl., espressione, smorfia di stupore, di meraviglia, di stizza, di disgusto, ecc.
6. TS teatr. nel Medioevo, rappresentazione sacra che aveva come tema un intervento prodigioso accaduto per intervento della Madonna o di un santo

Polirematiche

corte dei miracoli
loc.s.f.
CO
luogo malfamato
fare miracoli
loc.v.
CO
ottenere risultati straordinari, sorprendenti: quel farmaco fa miracoli, il professore ha fatto miracoli con quella classe
gridare al miracolo
loc.v.
CO
accogliere con meraviglia e stupore fatti o avvenimenti che appaiono straordinari
miracolo economico
loc.s.m.
CO
periodo di rapido sviluppo dell’economia di un paese | solo sing., per anton., in Italia, il periodo tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio degli anni Sessanta
per miracolo
loc.avv.
CO
incredibilmente, inspiegabilmente: è stato promosso per miracolo, è vivo per miracolo
vita, morte e miracoli
loc.s.f.
CO
fam., tutto ciò che riguarda la vita di una persona: sapere, conoscere, raccontare vita morte e miracoli di qcn.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità