mirino

mi||no
s.m.
1889;


CO
1. nelle armi da fuoco portatili, parte del congegno di puntamento costituito da una piastrina metallica di forma triangolare, rettangolare o circolare posta in rilievo sulla volata della canna che, insieme alla tacca di mira, consente di determinare la linea di mira | fig., essere, trovarsi nel mirino di qcn., essere oggetto di pressante sorveglianza, di continui controlli da parte di qcn., spec. con intenzioni losche o minacciose
2. negli apparecchi ottici, fotografici e cinematografici, dispositivo usato per inquadrare e mettere a fuoco il soggetto

Polirematiche

mirino a cannocchiale
loc.s.m.
TS arm.
nelle armi da fuoco di precisione, cannocchiale provvisto di un sottile reticolo a croce fissato sopra la canna, usato per inquadrare e centrare il bersaglio a grande distanza
mirino a pentaprisma
loc.s.m.
TS ott.
m. reflex in cui un sistema di specchi permette di osservare attraverso una piccola lente posta nella parte posteriore dell’apparecchio l’immagine che si forma sullo schermo di messa a fuoco
mirino a pozzetto
loc.s.m.
TS ott.
m. reflex in cui la lastra in vetro smerigliato, protetta dalla luce esterna con una schermatura estraibile, è collocata sulla parte superiore della fotocamera e viene osservata dall’alto
mirino galileiano
loc.s.m.
TS ott.
m. ottico costituito da un piccolo cannocchiale dotato, tra l’obiettivo e l’oculare, di una lente convergente e di una divergente
mirino notturno
loc.s.m.
TS arm.
m. a cannocchiale incorporato in un dispositivo optoelettronico, che può essere utilizzato anche in assenza quasi totale di illuminazione
mirino ottico
loc.s.m.
TS ott.
sistema ottico in grado di fornire diverse informazioni, quali la condizione di messa a fuoco, di esposizione e sim.
mirino reflex
loc.s.m.
TS ott.
m. in cui l’immagine fornita dall’obiettivo è riflessa da un sistema di specchi su una lastra trasparente, spec. di vetro smerigliato, per controllare la messa a fuoco.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità