misantropia

mi|ṣan|tro||a
s.f.
av. 1816; dal gr. misanthrōpía, v. anche misantropo.


CO forte avversione nei confronti dei propri simili che si manifesta con il rifiuto di contatti e relazioni umane e con un morboso desiderio di isolamento; scarsa socievolezza, scontrosità
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.