misantropo

mi|ṣàn|tro|po
agg., s.m.
av. 1565; dal gr. misánthrōpos, comp. di miso- “1miso-” e -ánthrōpos “-antropo”.


CO
1. agg., misantropico: atteggiamento, comportamento misantropo
2. agg., s.m., che, chi manifesta forte avversione nei confronti del prossimo e un morboso desiderio di isolamento; asociale, scontroso: essere, diventare un misantropo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità