missile

mìs|si|le
agg., s.m.
av. 1775; dal lat. mĭssĭle(m), der. di mittĕre “mandare”, cfr. fr. missile, ingl. missile.


1. agg. BU destinato a essere lanciato: arma missile
2. s.m. AD apparecchio atto alla navigazione aerea, privo di pilota, autoguidato o teleguidato, dotato di un sistema di autopropulsione, impiegato per ricerche scientifiche, nella navigazione spaziale o per scopi bellici

Polirematiche

missile balistico
loc.s.m.
TS milit.
m. munito di cariche convenzionali o nucleari, propulso e guidato solo nella fase iniziale della traiettoria, che può raggiungere obiettivi a lunga distanza
missile da crociera
loc.s.m.
TS milit.
m. munito di una testata nucleare o convenzionale, avente una gittata fino a 2500 km, che, essendo munito di autoguida, è in grado di controllare la propria rotta anche a basse quote riuscendo a eludere l’intercettazione da parte dei nemici
missile intercontinentale
loc.s.m.
TS milit.
m. balistico che ha una gittata superiore agli 8000 km
missile orbitante
loc.s.m.
TS milit.
m. che percorre un’orbita circumterrestre recando una o più cariche nucleari
missile tattico
loc.s.m.
TS milit.
m. che ha una gittata compresa tra i 25 e i 500 km, impiegato per operazioni militari di appoggio
missile telecomandato
loc.s.m.
CO
telearma
missile vettore
loc.s.m.
TS astronaut.
=> razzo vettore.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità