1missione

mis|sió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. missiōne(m), der. di mittĕre “mandare”.

FO
1a. l’inviare o l’essere inviato presso qcn. per assolvere un compito o svolgere un incarico, spec. particolarmente importante o pericoloso, segreto, delicato e sim.: partire per una missione
1b. il compito, l’incarico stesso affidato: missione segreta, compiere, affidare una missione
1c. l’insieme di persone cui è affidato tale compito o incarico: la missione italiana al congresso
2. spedizione di carattere scientifico e di ricerca: missione nello spazio
3. trasferta di un dipendente di un ente pubblico o di un’azienda privata per conto dell’ente o dell’azienda
4a. invio di missionari per diffondere il messaggio religioso | opera di diffusione e predicazione che costituisce l’attività missionaria: svolgere una missione di evangelizzazione in Africa
4b. la sede dei missionari, comprendente scuole, ospedali e altri edifici: costruire una missione in Amazzonia | l’insieme dei missionari che vi risiedono: una missione molto numerosa
5. estens., compito svolto con spirito di sacrificio e totale dedizione: ha fatto dell’assistenza agli anziani la sua missione
6. TS stor. in Roma antica, congedo concesso ai soldati

Polirematiche

missione diplomatica
loc.s.f.
TS dir.intern.
1. l’insieme delle funzioni che un diplomatico svolge durante la sua permanenza in uno stato estero, come rappresentante di un organo del suo paese
2. complesso di funzionari presso uno stato
territori di missione
loc.s.m.pl.
CO
territori extraeuropei in cui è attiva l’opera missionaria
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità