misurare

mi|ṣu||re
v.tr. e intr.
sec. XIII; dal lat. tardo mensūrāre, v. anche misura.


AU 
1. v.tr., determinare, calcolare la misura, le dimensioni di qcs.: misurare la profondità dell’acqua, lo spessore di un’asse | misurare uno schiaffo, un calcio a qcn., appiopparglielo, darglielo
2. v.tr., fig., percorrere, spec. ripetutamente e sovrappensiero: misurare una stanza; scherz., misurare le scale, ruzzolare per le scale
3. v.tr., di un indumento o una calzatura, indossare o far indossare per valutare la vestibilità, l’esattezza della taglia, ecc.: misurare una gonna, un cappello
4. v.tr., valutare, giudicare, stimare: misurare la gravità di un danno | considerare: misurare le difficoltà
5. v.tr., mantenere entro un limite preciso, contenere: misurare le spese | misurare le parole, soppesare attentamente ciò che si dice, anche come ingiunzione a non offendere: stia attento! misuri le parole!
6. v.intr. (avere) avere una data misura: la stanza misura 4 metri in lunghezza


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità