2mitra

|tra
s.f.
1281; dal lat. mĭtra(m) “benda per il capo, fascia”, dal gr. mítra; nell’accez. 4 cfr. lat. scient. Mitra per la forma della conchiglia.


TS eccl.
1a. nella liturgia cristiana, copricapo rigido di forma allungata diviso sulla sommità in due punte, fregiato d’oro e ornato di pietre preziose, con due larghe fasce ricadenti sulla nuca, indossato dal papa, dai vescovi e dai prelati nelle funzioni solenni
1b. fig., dignità o autorità vescovile: conferire la mitra | estens., il vescovo stesso | LE sacerdote: da’ Cesari ingiusti e da’ rubelli | difenderan le mitre e i sacri tempi (Tasso)
2a. TS stor. largo nastro con cui si fissava al capo la tiara degli imperatori orientali | estens., la tiara stessa
2b. TS stor. larga fascia di stoffa, di cuoio o di metallo con cui gli antichi soldati greci usavano cingersi il ventre a scopo protettivo
2c. TS stor. fascia o nastro di stoffa con cui le donne greche, romane od orientali si cingevano e adornavano i capelli
3a. TS bot.com. nome comunemente dato alle piante del genere Mitella
3b. TS bot. => caliptra
3c. TS bot. cappello del fungo della famiglia delle Elvellacee
4. TS zool. mollusco del genere Mitra, con conchiglia liscia e fusiforme, solitamente colorata | con iniz. maiusc., genere della famiglia dei Mitridi, cui appartengono varie specie esotiche e altre comuni nel Mediterraneo e nei mari temperati
5. TS edil. elemento, in muratura, in cotto o in cemento, collocato alla sommità della canna fumaria come copertura protettiva
6. BU parte posteriore del pollo
7. OB mitera
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità