modificare

mo|di|fi||re
v.tr.
1348-53; dal lat. modificāre, v. anche modo.

FO
1. AU cambiare in parte, apportare trasformazioni e modifiche: modificare un abito, modificare un programma | estens., cambiare spec. al fine di ottenere un miglioramento, trasformare in meglio: modificare la propria condotta
2. TS metall. sottoporre una lega leggera a modificazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.