molazza

mo|làz|za
s.f.
1901; der. di mola con -azza femm., vd. -azzo.


1. TS edil. macchina impastatrice, usata spec. per la preparazione della malta, costituita da una vasca all’interno della quale ruotano delle mole d’acciaio
2. TS industr., cart. apparecchio di macinazione usato per la disintegrazione a umido della cartaccia, oggi sostituito dallo sfibratore
3. BU macina
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.