mollecca

mol|lèc|ca
s.f.
av. 1548; dal ven. moleca, der. del lat. mollis “molle”.

TS zool.com.
granchio (Carcinus maenas) che viene venduto subito dopo la muta quando , avendo il tegumento tenero , è maggiormente apprezzato come alimento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità