monaca

|na|ca
s.f.
1279; lat. tardo mŏnăcha(m), dal gr. monakhḗ, v. anche 1monaco.

AD
1a. appartenente a un ordine monastico femminile, che ha fatto voto di castità, obbedienza e povertà e si è solennemente impegnata all’osservanza di una regola: monache benedettine
1b. estens., impropr., religiosa, suora
2. OB vergine consacrata a una divinità pagana
3. TS ornit.com. uccello (Motacilla alba) con piumaggio grigio sul dorso e bianco sul ventre
4. TS entom.com. farfalla notturna del genere Limantria (Lymanthria monacha) il cui bruco è nocivo alle Conifere
5. TS vet. vacca sterile per malformazione congenita o perché nata da un parto gemellare
6. RE centr., scaldaletto, prete

Polirematiche

coscia di monaca
loc.s.f.
TS agr.
varietà di susine; susina di tale varietà
farsi monaca
loc.v.
CO
monacarsi
foca monaca
loc.s.f.
TS zool.com.
f. del genere Monaco (Monachus monachus), lunga circa 3 m, bruna sul dorso e bianca sul ventre, un tempo diffusa nel Mediterraneo e ora rara
monaca di mare
loc.s.f.
TS zool.com.
=> foca monaca.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità