monachesimo

mo|na|ché|ṣi|mo
s.m.
1958;


CO forma di vita, individuale o comunitaria, diffusa in molte religioni, caratterizzata dal distacco dal mondo e dalla rinuncia ai beni e agli interessi terreni, per conseguire la perfezione spirituale e l’unione con la divinità, attraverso la preghiera e l’ascesi | l’insieme delle istituzioni monastiche e delle regole che derivano da tale forma di vita: monachesimo occidentale, orientale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.